Accesso ad Internet come diritto sociale, art. 34-bis
Accesso ad Internet come diritto sociale, art. 34-bis

Comunicati Stampa

Roma - 6 novembre 2014; 17:00

 

INTERNET IN COSTITUZIONE, CAMPANELLA – CASTORINA: CAMBIAMENTO POLITICO CON PROPOSTE CONCRETE

Nel giorno del lancio del portale 'art34bis.it', il presidente del think tank Cultura Democratica, Federico Castorina ed il senatore Francesco Campanella commentano il disegno di legge costituzionale sul diritto di accesso ad Internet come diritto sociale.


"Internet è prima di tutto un luogo di esercizio di diritti e libertà costituzionali, come confermato dalla relazione della Commissione 'Internet Bill of right'. La proposta di un Art. 34-bis, per il diritto di accesso ad Internet ideata e realizzata dai giovani di Cultura Democratica e presentata in Senato da Italia Lavori in Corso è da considerarsi nel merito e nel metodo l'espressione di un innovativo modo di ricerca del cambiamento politico con proposte concrete e non con gli slogan. Questo è l’esempio palese di come le nuove generazioni vogliono dare un contributo costruttivo al percorso di riforme del Paese".

------------------------
Ufficio Stampa Cultura Democratica
stampa@culturademocratica.org